Importantissimi eventi per l’inclusione, l’integrazione e l’aggregazione dei disabili visivi.

Giovedì 19 luglio 2018 dalle Ore 15.30, verranno presentate, alla sede dell’UICI – Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Napoli sita alla via S. Giuseppe dei Nudi 80, Leggi tutto “Importantissimi eventi per l’inclusione, l’integrazione e l’aggregazione dei disabili visivi.”

Facebooktwitter

Lettera al Ministro Bongiorno

In data 07/06/2018, il Ministro Giulia Bongiorno riceveva la seguente E-mail: “Preg.mo Ministro,
chi Le scrive è un suo indegno collega, nonchè suo estimatore dai tempi del primo processo Andreotti.

Lo scrivente, essendo cieco assoluto, desidera porre alla sua attenzione delle criticità che Ella, di concerto con i Ministri di Giustizia e delle disabilità, potrà tentare di affrontare e, si spera, anche di risolvere.

La prima criticità che viene in mente a chi scrive, è Leggi tutto “Lettera al Ministro Bongiorno”

Facebooktwitter

La prevenzione non va in vacanza.

La Sezione di Napoli dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, ormai da molti anni collabora con la Clinica Oculistica dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli per l’organizzazione di campagne di prevenzione delle patologie oculari e, anche questa volta, in piena sinergia, utilizzeranno l’opportunità offerta dall’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità IAPB Italia ONLUS per portare avanti la campagna: “La prevenzione non va in vacanza!” Obiettivo del progetto sarà Leggi tutto “La prevenzione non va in vacanza.”

Facebooktwitter

Lettera al Ministro Bonafede

In data 07/06/2018 ho scritto al Ministro di Giustizia, una mail dal seguente tenore: “Preg.mo Ministro,
chi Le scrive è un suo indegno collega.

Lo scrivente, essendo cieco assoluto, desidera porre alla sua attenzione delle criticità che Ella, di concerto con altri Ministri, potrà tentare di affrontare e, si spera, anche di risolvere.

La prima criticità che viene in mente a chi scrive, è Leggi tutto “Lettera al Ministro Bonafede”

Facebooktwitter

Una serata particolare.

Ercolano 1 giugno 2018 ore 20,30 – Teatro MAV – via 4 Novembre

La filodrammatica delle rappresentanze di Portici ed Ercolano dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti diretta da Bruno Mirabile e composta da non vedenti, ipovedenti ed amici dell’Unione, ancora una volta cercherà di divertire il pubblico, questa volta con uno Leggi tutto “Una serata particolare.”

Facebooktwitter

Abilmente Sportivo: promozione dello sport

La Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, il Consiglio Regionale U.I.C.I. e l’I.Ri.Fo.R. della Campania, con il partenariato della U.I.C.I. sezione territoriale di Caserta e l’assessorato allo sport del comune di Aversa che patrocina l’evento, hanno organizzato Leggi tutto “Abilmente Sportivo: promozione dello sport”

Facebooktwitter

Tavola rotonda: “Il valore delle istituzioni per ciechi, unitamente alla volontà di riconsiderare e riprogettare le attività educative e formative delle storiche istituzioni campane”.

La Presidenza regionale dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti della Campania, unitamente alla Presidenza Nazionale della medesima associazione ed alla Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi, ha organizzato Leggi tutto “Tavola rotonda: “Il valore delle istituzioni per ciechi, unitamente alla volontà di riconsiderare e riprogettare le attività educative e formative delle storiche istituzioni campane”.”

Facebooktwitter

Diritto al voto assistito

Con l’approssimarsi delle elezioni politiche del prossimo 4 marzo, si riporta quanto segue: la Legge n° 17 del 5 febbraio 2003 stabilisce che, gli elettori fisicamente impediti, possono esercitare il proprio diritto di voto con l’assistenza di un altro elettore della propria famiglia, o in mancanza, di un altro elettore scelto come accompagnatore, che può essere iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune italiano.

Possono usufruire del voto assistito con accompagnatore in cabina:
1. ciechi
2. amputati delle mani
3. affetti da paralisi
4. con gravi impedimenti

L’impedimento deve essere dimostrato con la documentazione sanitaria rilasciata gratuitamente dalla ASL, che certifica l’impossibilità di esercitare autonomamente il diritto di voto.

Per evitare di doversi munire ad ogni consultazione elettorale dell’apposito certificato medico, gli elettori fisicamente impediti possono preventivamente chiedere all’ufficio elettorale del proprio Comune di residenza, Leggi tutto “Diritto al voto assistito”

Facebooktwitter